mercoledì 30 settembre 2020

Mattia Aretano, alias Mistmenfly, l'eclettico rapper di Lecce in ascesa

Oggi intervistiamo Mattia Aretano, per conoscere meglio questo "personaggio". 


Mattia Aretano in arte Mistmenfly è un rapper emergente di Lecce. La sua passione per la musica e la voglia di esprimere tutto ciò che vive attraverso le canzoni sono parte integrante della sua vita sin da quando aveva 12 anni. Artista emergente in alcuni palchi del proprio territorio ha scritto pezzi quali “Messo Male” e “Libero L’Arte”. Ebbe due brevi esperienze musicali con l’etichetta Smart Records la quale ha pubblicato il suo primo EP ufficiale “My Life”, e la TBS Records la cui stessa casa discografica ha prodotto per il giovane artista dei brani di ottimo riscontro nel web come “Resterò Su In Cima” e “Salvami”. 

Hai già avuto esperienze nel mondo dello spettacolo? 
Da giovanissimo mi sono esibito a vari live organizzati nel mio paese, ed ho partecipato ad eventi musicali con conseguenti diplomi quali il Tour Music Festival nel 2017, il Village Music Festival nel 2019 fino a Sanremo New Talent estate 2020. 

Le tue ambizioni. 
Vorrei poter lasciare il mio segno tramite la mia musica e che i miei testi possano essere ascoltati da più persone possibile. 

Un personaggio che ti ispira. 
Sac1 é il mio artista preferito, mi rispecchio spesso nei suoi testi introspettivi che parlano di amori infranti o disagi interiori, e mi piace quando inserisce particolari giochi di parole nelle sue rime. 

Tuoi pregi e difetti. 
Ritengo di essere una persona altruista, sempre disposto a dare tutto me stesso agli altri, ma so anche di essere un tipo volubile ed incontenibile a volte.

Post più popolari

Rimani aggiornato