giovedì 16 novembre 2017

Scandalo nel mondo delle Miss : "Cari genitori, fate bene a diffidare dei concorsi di bellezza"


Arrivano come un fulmine a ciel sereno, le dichiarazioni del Presidente Onorario del CIP Coordinamento Italiano Professionisti della Moda e dello Spettacolo, già talent scout internazionale e patron di svariati contest televisivi Devis Paganelli. Raggiunto da Italian Celebrity, l'agente dei VIP non ci gira intorno e risponde senza mezze misure alle nostre domande forse un po troppo dirette.

Italian Celebrity : Paganelli, per iniziare, come dobbiamo chiamarla? Patron, Presidente, Direttore?
Risposta : Devis va più che bene.

Italian Celebrity : Le chiediamo scusa fin da subito Devis, ma Le faremo domande molto dirette essendo Lei un professionista molto esposto nel settore dello spettacolo. Iniziamo?
Risposta : Certo, non c'è nessun problema. Sarò altrettando diretto nelle risposte.

Italian Celebrity : Lei è patron di un concorso di bellezza. Molti genitori diffidano di questi contest. Fanno bene?
Risposta : Si. Fanno benissimo. Conosco praticamente vita, morte e miracoli di quasi tutto il mondo dello spettacolo. Ne sento tutti i giorni una nuova. Arrivano al CIP segnalazioni quotidianamente, che fanno drizzare i capelli. Sono un genitore e quindi capisco bene quelli che evitano di far avvicinare le proprie figlie ai contest di bellezza. 

Italian Celebrity : Ci scusi Devis, ma lei è patron di un concorso di bellezza, come fa a dire certe cose?
Risposta : Proprio perché sono molto addentrato nel settore, posso dire ai genitori che fanno bene a tenere lontane le proprie figlie da queste situazioni. Ovviamente non si può fare di tutta l'erba un fascio sia chiaro, ma nella gran parte dei casi sono tutti ambienti molto, molto pericolosi. So di essere di parte, ma per la grande conoscenza che ho del settore, ho saputo rendere il mio contest credibile e trasparente, in maniera utile affinché almeno nel nostro caso, i genitori possano dormire sonni tranquilli facendo partecipare le loro figlie ai nostri eventi.

Italian Celebrity : Cioè? Cosa accade nei concorsi di bellezza in generale.
Risposta : Ne ho viste di tutti i colori. Partendo dalle cose più classiche e meno pericolose, per quanto comunque opinabili: ho visto eleggere ragazze senza che venissero raccolte le schede votazioni dei giurati in un contest nazionale molto famoso e celebre nel mondo per esempio.

Italian Celebrity : Tutto qui?
Risposta : Ho ricevuto segnalazioni di ragazze che in svariati contest, hanno dovuto subire proposte indecenti, a volte in situazioni difficilmente gestibili. Ho potuto appurare che in alcuni eventi, lo sponsor proponeva denaro per ottenere la possibilità di scegliere la vincitrce a patto che questa si mettesse a disposizione per assecondare richieste che non voglio nemmeno menzionare. Sia chiaro, ci sono anche ragazze che vogliono assolutamente partecipare a contest privi di trasparenza come questi, perché magari poco serie, sono pronte a mettersi in gioco per ottenere quello che vogliono proprio grazie a questi giochini sporchi. Lo schifo quindi sta sia in chi opera in maniera subdola, e ce ne sono tanti, sia nelle ragazze che preferiscono questi contest proprio perché in quei contest c'è il marcio dove si possono muovere in maniera libera.


Italian Celebrity : Lancia il sasso e nasconde la mano? Ci faccia i nomi dei contest di cui parla.
Risposta : Saremmo querelati entrambi lo sa? Aimè queste organizzazioni con soggetti pessimi, sono molto strutturate e ormai radicate da anni. I genitori inconsapevoli spesso, mettono le proprie figlie in mano a questo o quel contest, per il solo nome altisonante senza sapere cosa accade dietro. Le ragazze, quelle serie, che capiscono solo tardi dove si sono ritrovate, non parlano troppo dell'esperienza negativa vissuta spesso per mancanza di prove che possono rendere credibile una eventuale testimonianza. Quelle ragazze invece poco serie, che magari non vedono soddisfatta una promessa, sicuramente non andranno mai a raccontare che la propria "prestazione" offerta in cambio di una fascia non ha dato alcun seguito. Autodenuncierebbe pubblicamente la propria poca serietà, no?

Italian Celebrity : Nei suoi contest è diverso?
Risposta : Assolutamente si. Ripeto, ci sono diverse organizzazioni serie. Sono molto molto poche, ma ci sono. Con una mano le contiamo tutte a mio parere. Tutte le altre per un motivo o per l'altro io le reputo da non considerare. Con Miss Principessa d'Europa abbiamo reso trasparente ciò che altrove non si trova : serietà, rispetto dell'etica, modus operandi coordinato.

Italian Celebrity : Qualche esempio?
Risposta : Se un talent scout, che da noi sono referenti regionali dei nostri contest, non rispetta il nostro vademecum interno e il codice etico che imponiamo di firmare a tutti ad inizio rapporto, questo viene cacciato a prescindere dall'importo che versa annualmente alla direzione nazionale. Sembra un atteggiamento normale o quanto meno elementare, ma non è così. Spesso le direzioni nazionali dei contest, si disinteressano se il talent scout elegge le Miss su pressione di uno sponsor o se il talent scout avanza proposte poco serie nei confronti di ragazze maggiorenni o minorenni, perché l'importante è il guadagno annuale che genera il licenziatario. 

Italian Celebrity : Vuol dire che il marcio parte dai talent scout?
Risposta : Esatto. E a salire prende tutta l'organizzazione. Conosco personalmente organizzazioni di altri contest, dove i talent scout vendono le fasce vincitrici, dove quindi chi vince non è la più votata ma semplicemente quella che è decisa dallo sponsor. Questo determina che se lo sponsor poi è uno poco serio, unito al poco serio talent scout, si possono instaurare proposte di varia natura nei confronti delle concorrenti. Tu fai questo e ottieni la vittoria. Spesso se accade a livello locale, con una direzione nazionale assecondante, allora anche la direzione nazionale avrà qualcosa da nascondere. Da noi la fascia sponsor la sceglie lo sponsor ed è previsto da regolamento, ma lo sponsor non può decidere la vincitrice, mai!

Italian Celebrity : Da lei non è mai accaduto che qualcuno si comportasse male?
Risposta : Mediamente ho circa un centinaio di collaboratori all'anno tra talent scout e indotto, pertanto è praticamente difficilissimo tenere tutto controllato. Ciò che ci rende praticamente unici è che per quanto difficile, noi si faccia costante verifica su tutto ciò che accade nei territori. E infatti aimè, in due occasioni (su centinaia di persone una percentuale irrisoria) ho allontanato prontamente chi non si comportava come si esige nella nostra organizzazione. Ora queste persone lavorano in altri contest e in alcuni casi in posizioni di prestigio, come se comportarsi in maniera non idonea, per altre organizzazioni sia un valore aggiunto utile ad ottenere ingaggi di rilievo quando da noi si viene cacciati.

Italian Celebrity : Eppure ci sono tanti contest che raccolgono centinaia di adesioni da anni e continuano a raccimolarne.
Risposta : Io tiro acqua al mio mulino, sono il patron di un concorso di bellezza oltre che di molti altri di altra natura, quindi non mi ritengo una fonte da ritenere credibile per tutti ci mancherebbe. Però da genitore che si sente di dare un suggerimento ad altri genitori per esperienza personale e senza assolutamente puntare il dito su nessuno, di considerare solo un paio di contest nazionali. Non li menziono tutti, ma sicuramente Miss Italia e Miss Principessa d'Europa possono offrire giusta trasparenza. 

Italian Celebrity : Ma se non fa i nomi di chi si comporta male come può aiutare un genitore?
Risposta : Mi sento di sconsigliare ai genitori, di far partecipare le proprie figlie ai concorsi di bellezza se non si è certi in maniera totale su trasparenza e serietà del contest. Tolti appunto Miss Italia, la cui organizzazione conosco bene e Miss Principessa d'Europa che è mio, sugli altri, non potendo conoscerne  le modalità gestionali,io eviterei. Quindi in mancanza di certezze, piuttosto mi astengo. Il medico non ci ha prescritto di far partecipare i nostri figli a contest di bellezza giusto?

Italian Celebrity : Sembra che tutto ciò di cui si parla ora in televisione, con gli abusi o le storie che hanno preso vita dalle dichiarazioni di Asia Argento non siano poi tutta sta novità quindi.
Risposta : Mi viene da ridere quando ora, tutti grigano allo scandalo. Da anni, dico che nel settore dello spettacolo è pieno di registi, produttori, capi struttura, direttori di rete che hanno come unica fissa quella di portarsi a letto ragazze e ragazzi, promettendo questo o quell'altro. Succede da sempre. Non dico che sia normale ne che sia bello, dico solo che si sapeva, si sa, accadeva e accade ora, tutti i giorni. La strada facile piace a molti, ma la strada difficile non è impossibile. Chi non cede a compromessi ha comunque una possibilità. Chi si svende, probabilmente, passa davanti a chi non lo fa, ma la regola non l'ho creata io, l'hanno creata e personaggi squallidi, che continuano comunque ad essere li anche oggi. Ciò dimostra che il settore è fortemente malato.

Italian Celebrity : E si può curare?
Risposta : Fin quando la domanda, viene assecondata dall'offerta no. A Miss Principessa d'Europa ad esempio, vince chi viene votata dalla giuria. Sembra scontato ma non lo è, perché spesso altrove decidono gli sponsor o addirittura i direttori dei contest. La giuria a Miss Principessa d'Europa è sovrana. Da noi la vincitrice vince esattamente quello che indichiamo nel sito ufficiale. Non  promettiamo nulla di più perché manteniamo ciò che promettiamo. Spesso capita di sentire che talent scout di altri contest, per avvicinare ragazze che si lasciano imbambolare, promettano qualunque cosa pur di ottenere la presenza delle miss alle loro iniziative. E poi non succede nulla. Le promesse si dimenticano e il talent scout bugiardo continua la sua strada a discapito di quelle giovani ragazze e dei genitori che hanno creduto in un sogno che in realtà era solo una bugia..

Italian Celebrity : Chi partecipa o vince Miss Principessa d'Europa diventa famosa?
Risposta : Un patron poco serio direbbe bugie. Tenterebbe di farsi bello e di aumentare credibilità del contest affermando che la partecipazione al suo conter permette questo o quell'altro o che la vincita renderà famosa la vincitrice. Balle. Sono tutte balle. Noi che dirigiamo contest che possono dare piccola ma reale visibilità siamo veramente pochi, molto del resto non conta nulla. Molti altri sono quindi solo tempo perso per chi cerca ovviaemente uno strumento. Perchè Miss Principessa d'Europa ad esempio, è proprio uno strumento. Le finaliste nazionali potranno spendere il titolo di finaliste nazionali per proporsi come modelle in agenzie.Le vincitri di fasce nazionali avranno ulteriore credibilità quando si presenteranno a casting. La vincitrice potrà spendere un titolo nazionale presentandosi per il cinema, la tv, lo spettacolo e la moda. Sicuramente durante un casting, attirerà l'attenzione il suo titolo, facendola passare nella lista delle potenziali ingaggiabili. Ciò non determina la certezza di diventare famose ma solo la possibilità di sfruttare uno strumento. 

Italian Celebrity : Nessuno dice mai queste cose.
Risposta : Semplicemente perché molti altri non rispettano i genitori delle ragazze ne rispettano le ragazze stesse. I genitori e le ragazze vengono imbambolati con tanti sorrisi, finta disponibilità e tante promesse. Comprano le ragazze con una bibita e una pizza nel backstage. Ma i talent scout hanno bisogno delle ragazze per guadagnare vendendo le serate, non sono interessati quasi mai alle ragazze. Da noi contano le ragazze. I nostri talent scout hanno altri corebusiness, non sono interessati a portarsi a letto nessuna ne tanto meno a vendere le fasce a chi vuole la certezza che lo sponsor decida chi vince. I genitori non vanno presi in giro e aimè purtroppo vedo molte persone, che ammetto a volte, avere una preparazione molto limitata, si lasciano trarre in inganno per anni con contest deludenti e pericolosi. 

Italian Celebrity : Sono già iniziate le vostre tappe in tutta Italia?
Risposta : A settembre abbiamo finito con l'edizione 2017 e a ottobre sono partite le tappe per l'edizione 2018. Solitamente arriviamo al record di oltre 100 selezioni in tutta Italia, con oltre 3 mila concorrenti in tutta la penisola. La finalissima televisiva su canale SKY si terrà a settembre 2018 a Rimini. Le 50 finaliste provenienti dalle finali regionali, dormono in camera insieme e non possono mai rimanere sole. Le minorenni sono obbligate a presenziare con un genitore accompagnatori. Vietato fumare, vietato bere alcolici, vietato usare telefonini durante tutta la permanenza. Corsi di portamento, prove, sfilate e tanto divertimento, all'insegna della moda e dello spettacolo, con possibilità di visibilità senza compromessi e senza false speranze. Un momento di aggregazione tra ragazze e genitori, con alcuni personaggi della tv e le telecamere di Sky. Invito le ragazze, accompagnate dai genitori ad iscriversi su www.principessadeuropa.it

Post più popolari

Rimani aggiornato