sabato 27 giugno 2020

Delia Paciello, regina delle tivù Campane in arrivo sugli schermi nazionali



Delia Paciello porta dietro di sé una ventata di energia positiva con il suo sorriso travolgente e la sua simpatia. Umile, ironica, preparata e pungente al punto giusto: grazie a queste caratteristiche e non solo ha conquistato il pubblico delle tivù campane diventando la giornalista del Napoli più amata. Conduttrice di spicco, grande successo del suo programma televisivo Delietta Gol in onda su Tele A. Importanti progetti anche per il futuro, attesa prossimamente su reti nazionali. Noi l’abbiamo raggiunta per scoprire qualcosa in più di lei e delle sue prossime avventure.

Ciao Delia, la tua empatia è evidente e riesci ad arrivare facilmente al cuore dei telespettatori. Qual è il tuo segreto per creare questo rapporto così solido e unico con il pubblico?

Ti ringrazio, mi fa piacere che a voi appaia questo e mi auguro sia davvero così. In realtà non faccio assolutamente nulla, sono semplicemente me stessa sempre, anche davanti alle telecamere. Sono senza filtri, dico quello che penso, non mi nascondo, non imposto la voce né ho atteggiamenti costruiti o sorrisi finti, come spesso succede in tivù. Credo che i telespettatori siano intelligenti e colgano l’eccessiva finzione, che a mio parere fornisce un’immagine fredda e distaccata. Forse di me il pubblico ha imparato ad apprezzare soprattutto la mia spontaneità e la mia naturalezza. So di non essere perfetta e su questo ci scherzo e lo evidenzio, amo sentirmi vicino ai telespettatori e non creare quel muro di finzione che a volte gli schermi televisivi costruiscono.

Sicuramente la tua ironia e la tua genuinità sono un’arma vincente. Ma come nasce questa tua passione per il calcio?

“Sono napoletana, è una passione viva e comune in città. Forse per le donne un po’ meno, ma negli ultimi anni questa cosa sta cambiando e ci sono tantissime donne tifose. D’altronde sono cresciuta vicino allo stadio San Paolo. Mia madre racconta che le mie prime parole sono state “Tott Napli” (“Forza Napoli”), erano gli anni del secondo scudetto del Napoli e forse queste cose si sono inculcate in me fin da piccola. Poi crescendo ho coltivato tante passioni, come quella per la scrittura, e ho ritrovato anche questa per il calcio. Oggi mi ritengo fortunatissima che sono riuscita ad unire le mie passioni facendole diventare la mia professione. La vita in passato mi ha tolto tante cose, ora me le sta restituendo, anche se dietro ci sono sempre tanti sacrifici”.

Sei una donna determinata e con un passato forte alle spalle. Oggi ti leggiamo su Il Mattino e ti guardiamo in Tv a Delietta Gol e nei tanti format in cui sei presente. Sappiamo però che hai iniziato anche una nuova esperienza in radio. Ce la racconti?

“Sì, ho iniziato anche una trasmissione radiofonica con un collega meraviglioso, Lello Delgro, su Radio Amore ogni venerdì mattina. Uno dei miei primi approcci è stato proprio in radio, in passato. Poi mi sono un po’ allontanata da questo mondo meraviglioso che sono contenta di rivivere con Amore Azzurro (nr. Il nome del programma)”.

Non ti fermi mai, sei una donna creativa e ricca di iniziative. Ma sappiamo che i tuoi progetti non si fermano qui. Ce ne puoi parlare?

"È vero. Sto iniziando un nuovo programma sul web, un appuntamento in cui parlare di attualità con tanti ospiti. Alle mie spalle c’è un’agenzia molto forte sul web, dove mi piacerebbe crescere. E quindi presto mi vedrete anche in questa nuova veste. Anche Delietta Gol è destinato a crescere aumentando gli appuntamenti grazie a tanti sponsor che credono in me e nel programma: da Euronics Gruppo Tufano, un’azienda a cui sono particolarmente affezionata perché rappresenta un’eccellenza campana in Italia fatta di persone eccezionali già sponsor ufficiale della Ssc Napoli, fino a Idea Bellezza, grande marchio italiano e sponsor ufficiale del Napoli Calcio femminile che ha sposato i miei progetti e ne sono orgogliosa. Ma sono tanti i brand che mi seguono e che ringrazio, come la Multiservice di Latina, Le Cinema Cafè, Directa Fin, Monti Metalmeccanica, Gf Napoli, Remi, Mvm, 2f Project, General Forniture, 2p Asfalti, Radio Amore e se possibile colgo l’occasione per ringraziarli tutti. Ma non solo: presto partirà un nuovo progetto che mi coinvolge su reti nazionali molto importanti, e sono davvero contenta di intraprendere questo nuovo cammino: mi sembra davvero un sogno che sta per realizzarsi".

E noi non aspettiamo altro. Ma puoi dirci qualcosa in più?

"Siamo in fase organizzativa e per ora preferisco non dire niente, anche per scaramanzia. Siamo stati rallentati anche dal brutto periodo dovuto all’emergenza coronavirus, ma fra qualche mese finalmente partiremo: manca poco, noi siamo già a lavoro".

Allora saremo pronti a tornare da te appena presto per saperne qualcosa in più. Promettici un’anteprima, appena potrai.

"Certo, lancerò la notizia prima tramite voi, promesso".

E allora con questa promessa ti diamo appuntamento a presto. Possiamo però dire che Delia Paciello - o meglio Delietta - la giornalista più amata in Campania sta per travolgere con la sua simpatia, la sua ironia, la sua dolcezza e la sua professionalità il pubblico di tutta Italia: sarà difficile cambiare canale quando ci sarà lei in tivù.



Post più popolari

Rimani aggiornato